News On Line n°1 28 Gennaio2019

News On Line N°   1   del   28 GENNAIO 2019

             

Carissimi Amici,

Innanzitutto Buon 2019 , anche golfistico, a nome di tutto il Consiglio Direttivo .

Siamo alla prima  “ News on line “ del 2019 e già da tempo siamo al lavoro, anche se non abbiamo mai smesso, per il nostro nuovo anno golfistico.

Il circuito 2018 è stato ricco di sorprese e di soddisfazioni ; ci hanno fatto molto piacere le Vostre manifestazioni di soddisfazione e i Vostri sinceri complimenti per il lavoro svolto e per le novità introdotte e abbiamo capito che è stata intrapresa la strada giusta e su questa vorremmo continuare per migliorare ancora il nostro circuito e, come ha più volte manifestato il nostro Presidente, portarlo al posto che gli compete , quello di essere il migliore tra i marchi automobilistici e uno dei più affascinanto a livello amatoriale.

E’ un obiettivo ambizioso ma vorremmo, con l’aiuto di tutti Voi e dei nostri storici “ padroni “ – Porsche Italia e Porsche Financial Services - , provarci .

Al termine del Championship di San Domenico abbiamo ricevuto dal Dott. Cariola – Direttore  Marketing di Porsche Italia – e dal dott. Privitera – Direttore Generale di Porsche Financial Services – i complimenti per le iniziative intraprese e per l’ottima organizzazione del Porsche Green Cup 2018 e questo ovviamente ci ha dato ancor più entusiasmo per la nuova avventura.

Siamo effettivamente soddisfatti del nostro primo anno di mandato ; i rapporti tra noi sono splendidi come interessanti sono le idee che tutti i giorni nascono da ognuno di noi per portare avanti l’obiettivo che ci siamo dati  che è quello di apportare ogni anno un minimo di 4 “ innovazioni “ .

Quest’anno dopo i “ fuochi d’artificio “ del 2018 sarà difficile confermarsi, ma il nostro impegno è massimo e , come detto sopra , le idee sono tante e l’entusiasmo è ancora quello del primo anno anzi vorrei dirVi che è superiore , e questo è dato anche dai numeri che abbiamo avuto nello scorso circuito:

  • Giocatori totali nel circuito: oltre 3.300

  • Giocatori media per tappa : circa172

  • Associati PGC media per Tappa: circa68.

Ma veniamo al 2019 ; stiamo scaldando i motori e dopo le vacanze la scrivania di ognuno di noi si riempie di cose da fare: definizione del calendario, dei rapporti con gli sponsor, accordi con Golf & Turismo ect. e tutto con un obiettivo comune : Miglioramento nell’ottica della “ tradizione e innovazione “ .

PORSCHE GREEN CUP  2019

Quest’anno non Vi abbiamo ancora trasmesso il calendario del circuito , le ragioni sono due, la prima  in quanto  non è ancora stata definita la location del Porsche Invitational Winner Competition , la seconda perché vorremmo presentarlo ufficialmente, come fatto lo scorso anno,  nell’evento che stiamo organizzando e che si terrà Giovedì 28 Febbraio alle ore 19.00 presso PORSCHE MAISON  ( più semplicemente nel negozio di Porsche Design ) in via della Spiga a Milano al quale tutti siete invitati.

A breve riceverete l’invito personalizzato al quale Vi chiediamo, per ragioni organizzative,  di dare una risposta in merito alla Vostra presenza.

Per darVi però qualche anticipazione e suscitare la Vostra curiosità,  Vi anticipiamo che l’apertura sarà a Venezia nello storico “ Circolo Golf Venezia “Alberoni e stiamo lavorando affinchè sia una due giorni nella quale divertimento e l’aggregazione siano i “ padroni di casa “ e lascino un segno che sia di grande auspicio per la continuazione del nostro circuito.

Vi informiamo che, in contemporanea con la nostra tappa, al Lido si svolgeranno i Campionati Mondiali di Bridge con conseguenti ovvie  difficoltà di reperimento di posti letto.

A tal proposito siamo riusciti a farci riservare in tre Hotel un certo numero di stanze.

In allegato alla presente troveretele indicazioni relative ed i termini di prenotazione . Vi consigliamo di procedere velocemente alla prenotazione ad evitare la ricerca personale di altre strutture. 

Inoltre Vi anticipiamo che stiamo organizzando , con l’aiuto di un Socio conoscente delle zone, per il dopo gara della prima giornata e prima della cena sociale , ovviamente per chi sarà interessato, un

Tour in motoscafo , creato per noi, denominato “ Scorci della Venezia sconosciuta “ , per permetterci di conoscere  quelle parti non conosciute della bellissima Venezia.

L’orario del tour, effettuato con motoscafi da 8 persone,  sarà indicativamente dalle ore 17.00 alle ore 19.00 ed il costo a persona di € 25,00  .

Riceverete anticipatamente, da Golf & Turismo, la comunicazione per permettere la prenotazione dei motoscafi e la precisa organizzazione del Tour.

Continuando con il calendario, le tappe saranno come di consueto 20 , compreso il Porsche Invitational Winner Competition per il quale siamo in fase di definizione della location,  ed i “ courses “ , sempre bellissimi , in cui si giocherà saranno sempre 18 .

La sorpresa sarà il nostro “ Championship “ che ci vedrà tornare in ottobre, su richiesta di tanti Associati , nella bellissima Saturnia dove alterneremo alle giornate di golf la compagnia alle Terme.

Sponsor

A parte i nostri sponsor “ storici “ Porsche Italia e Porsche Financial Services , avremo anche quest’anno Q8 Hi Perform e, sulle nostre divise,  ci sarà sempre il marchio COLMAR che quest’anno ci completerà l’abbigliamento con capi tecnici.  Le maglie invece,  saranno sempre le stesse con il logo dei 70 anni di Porsche ( obbligo impostoci da Porsche per la ricorrenza dei 70 anni ancora in corso ) e adottate nelle giornate di gara sempre con la stessa frequenza di colori nelle due giornate .

Altri sono in fase di definizione per cui non Vi anticipiamo nulla lasciando al prossimo numero l’argomento.

Media Service

Golf & Turismo ci accompagnerà ancora sia nell’organizzazione delle tappe che nell’editoriale mensile.

Per il momento ci fermiamo qui , augurandoci che sarete senz’altro tutti dei nostri e con ancora più entusiasmo di quello che avete manifestato durante l’anno trascorso.

Vi faremo divertire e ci divertiremo ancora di più.

Un salutone a tutti

                                                                                                    Il Consiglio Direttivo