Finale: Donnafugata 13/15 ottobre 2011

Appena inaugurato e gi? al top tra i circoli italiani, scelto come sede dei pi? prestigiosi Circuiti, delle finali pi? importanti e, non per ultimo, del secondo Open professionistico italiano, svoltosi qui lo scorso marzo. Stiamo parlando del Donnafugata, splendido resort nel ragusano che ha visto concludere il Circuito targato Porsche sviluppatosi su 23 gare su tutto il territorio italiano. Una vera festa di sport, resa ancora pi? esaltante dalla presenza di numerosi equipaggi che hanno portato le loro vetture lungo tutta la Penisola fino a Civitavecchia dove si sono imbarcati alla volta di Palermo per poi raggiungere Ragusa e parcheggiato davanti alla clubhouse che domina i due percorsi disegnati da Gary Player e Franco Piras. Occasione ghiotta La Sicilia, si sa, ? terra di cultura, mare ed enogastronomia. Per questo motivo, complice un meteo quasi estivo, molti Soci si sono presi qualche giorno in pi? e sono giunti nei pressi del resort anche sin dal luned? precedente. Questo ha permesso loro di visitare le splendide Noto, Scicli, Ragusa Ibla, Modica, oltre ad assaggiare le gustose pietanze che questa meravigliosa terra offre. E poi via con la gara. Parkland e links, i due percorsi del Donnafugata, sono stati sfruttati entrambi per stilare la classifica del Championship 2011 che si ? giocato sulla lunghezza delle 36 buche, Medal per la prima categoria e con punteggio Stableford per seconda e terza. Condizioni eccellenti e anche la debole pioggia caduta la sera del venerd? e il sabato pomeriggio non ha compromesso la gara ma, anzi ha contribuito a rendere perfetto il clima delle giornate. Appassionante fino all?ultimo la gara che, oltre ad assegnare i premi per il campionato, serviva per dare gli ultimi punti per la classifica generale e i vari premi speciali tra i quali vogliamo citare il premio fedelt? vinto anche quest?anno da Francesca Pecis che ha partecipato a tutte le gare del Circuito. Inoltre, grazie alle ultime 36 buche, che hanno permesso di stilare la Classifica Generale conclusiva, si sceglieranno i giocatori facenti parte della squadra italiana che parteciper? al Porsche Nations Trophy 2012 a Monaco di Baviera assieme ai porschisti golfisti di altri tre Paesi, ovvero Germania, Svizzera e Cina. La cena di gala conclusiva ? stata, infine, l?occasione per ringraziare i Soci, gli Sponsor e i Centri Porsche e dare l?appuntamento alla prossima stagione. L.Barassi